Post più popolari

sabato 22 marzo 2008

Emisferico yamadori



Il ginepro emisferico è una pianta molto rara nell'ambito bonsaistico italiano.

Vive in natura sulle pendici dell'Etna,ad altitudine variabile dai 1500mt a i 3000mt. Ha portamento strisciante,tappezza i pendii del vulcano e vegeta in terreni aridi composti quasi esclusivamente da lapillo e terra lavica.

Questa pianta è stata raccolta da un famoso bonsaista italiano nel 2004 ed è entrata in mio possesso grazie al mio istruttore Enrico Savini,esattamente nel dicembre del 2007.

Il ginepro in questione presenta un bellissimo movimento di vena ed un secco molto maturo e naturale,creatosi dall'erosione dei venti e del sole durante la sua vita sulle pendici del vulcano.

Il primo step che ho effettuato è stato incentrato nel valorizzare questi punti di pregio e nel dare una primaria impostazione della chioma.














La vena viva è stata pulita e poi lucidata con olio per metterla in risalto.



La zona di secco non è stata minimamente toccata,tanto bella e naturale già come si presentava e quindi ho applicato soltanto il liquido jin,per proteggere e sbiancare la zona appunto morta.



















Le zone di secco trattate acquisiscono la colorazione bianca che ne determina uno splendido contrasto con la zona viva...























Infine ho proceduto all'impostazione della pianta dopo aver effettuato un attenta legatura di ogni singolo rametto,onde evitare rotture e troppo stress che in quest'essenza potrebbero essere molto pericolose per la pianta.



Questo è il risultato finale.

















Adesso la pianta è in coltivazione e il prossimo step sarà la messa in dimora in vaso bonsai adeguato,che metta in risalto il movimento fantastico di questa pianta... Ci sarà comunque tutto il tempo per sceglierlo visto che l'operazione è in programma nel Marzo del 2009.








Nessun commento:

Lettori fissi